Hotels & Resorts Restaurant

Riapre l’hotel Vilòn, pronto ad accogliere gli ospiti

Rilevazione della temperatura, gel igienizzante, chiavi personalizzate e mascherine sartoriale a disposizione degli ospiti. Dal 3 giugno riapre il Vilòn e il suo ristorante Adelaide con tutte le accortezze necessarie, dopo aver proceduto alla sanificazione dei suoi spazi.

Lontano da occhi indiscreti, un ingresso riservato, quasi nascosto nella defilata via dell’Arancio, l’Hotel Vilòn è una piccola gemme dal fascino discreto e dallo charme senza tempo. Un 5 stelle lusso la cui accoglienza, eleganza e bellezza cosi avvolgenti vi fa sentire come a casa.

Mondano con quell’aria un po’ casual chic, rilassata, il Vilòn desidera far stare ancora di più a proprio agio gli ospiti, offrendo più spazio intorno, dove poter passare con leggerezza da una zona all’altra con informalità. Scegliere di sedere dove si vuole, trattenersi a tavola o passare del tempo sul divano prima o dopo pranzo o cena.

Roma Ristorante Adelaide dell’Hotel Vilon © Francesco Vignali Photography

Mai come in questo periodo, dopo quasi 3 mesi a casa, abbiamo bisogno di qualche ore di evasione per rilassarsi, dedicarsi a noi stessi e trovare un po’ di felicità nell’essere altrove. Ma sopratutto di trovare un posto dove ci sentiamo al sicuro come a casa.

Riapertura del Vilòn il 3 giugno

Con gran emozione, la direttrice Giorgia Tozzi annuncia la riapertura del Vilòn.

Dal primo giorno dell’apertura del Vilòn, il primo pensiero è sempre stato quello di far sì che durante i giorni, le ore passate in hotel o al ristorante, gli ospiti fossero felici, coccolati, al sicuro. Quasi un po’ protetti. In un certo senso quindi ora non è cambiato molto”.

“C’è da sempre tantissimo rigore sull’igiene, sulla sicurezza del cibo e degli ambienti. Ho sempre interpretato il lusso soprattutto come far sì che io e tutti i Vilòners ci prendessimo cura dell’ospite, del suo benessere e ovviamente tanto più della sua salute.” aggiunge Giorgia.

Set table for breakfast in the terrace of a bedroom at Hotel Vilòn in Rome

Quindi massimo rigore sulle procedure ma senza che di questo quasi ci si accorga per far sì che il piacere sia sempre al primo posto.

In vista della riapertura abbiamo lavorato con attenzione rigorosa per essere pronti ad accogliere gli ospiti con tutte le misure e le procedure di assoluta sicurezza di tutti gli ambienti e del personale anche con dispositivi di protezione individuali. In vari punti del locale saranno disponibili igienizzanti a base alcolica per quanto dalle fragranze molto piacevoli“, ci spiega Samuele Florio, Restaurant Manager al Vilòn.

Il Vilòn e i suoi spazi

Gli spazi al Vilòn sono stati riorganizzati – interno ed esterno – per portare ancora più luce e ariosità. Il distanziamento tra tavoli, poltrone e divani non toglie nulla alla magia che regala questo luogo.

Seduti all’ombra di un patio, mai così fiorito come ora, questo oasi dall’aria esotica tra felci e filodendri, comprende due tavoli con divanetto a parete e pochissimi tavoli distanziati al centro.

The porter preparing fresh flower vases at Hotel Vilòn in Rome

Per chi invece è alla ricerca di qualcosa di più esclusivo, riapre in gran spolvero la piccola quadreria (la mini sala arancione con dipinti meravigliosi, con vista sul giardino e al suo interno, un tavolo unico). E la location ideale per una cena intima per due, oppure per tornare a cena fuori in famiglia, prenotando lo spazio riservato.

La cucina di Gabriele Muro

Fra le mura di Palazzo Borghese si nasconde Adelaide, il salotto ristorante del Vilòn.

A capo della brigata c’è Gabriele Muro, partenopeo di origine, pronto ad accompagnarvi verso un’esperienza gastronomica unica. Torna con la stessa cucina vivida, essenziale, vera e ricca di sapori.

Roma Ristorante Adelaide dell’Hotel Vilon © Francesco Vignali Photography

Non è certo cambiato il mio modo di cucinare in questi mesi, racconta anche lui un po’ emozionato come fosse la prima volta, ho solo provato tanti piatti in più a casa, un po’ preso dalla nostalgia e scalpitando per tornare in pista, anzi in cucina! Poca cucina social, ammetto, io ho proprio bisogno e voglia di sapere che gli ospiti sono di là in sala. Quello che ho continuato tanto a fare è la ricerca sulla materie prime, sui piccolissimi produttori che si ritroveranno nei miei piatti di una primavera che ha già il sapore dell’estate. Molte le novità in menu e i piatti più amati, quasi un po’ classici di Adelaide.” aggiunge Gabriele Muro, chef al Vilòn.

Al Vilòn su prenotazione

Dunque a partire dal 3 giugno, il Vilòn riapre le sue porte. A fine di garantire agli ospiti la migliore accoglienza, sarà possibile pranzare e cenare su prenotazione.

Ma c’è di più, per i clienti più affezionati che desiderano ri-assaggiare un piatto in particolare del menu precedente, basta chiederlo al momento della prenotazione e Gabriele lo preparerà appositamente per voi.

E anche questo che distingua il Vilòn e il suo ristorante Adelaide con la sua atmosfera un po’ da Club privato, che ne fa il “posto del cuore”. Finalmente riapre per offrire nuove piccole emozioni da scoprire insieme

Informazioni

Adelaide e In Salotto Ristorante & Bar all’interno del VILÒN Luxury Hotel

Indirizzo : Via dell’Arancio 69 – 00186 Roma

Telefono : 06/878187

Sito web : www.hotelvilon.com

Articolo : http://parisianinrome.it/2019/11/15/hotel-vilon-lindirizzo-luxury-quasi-segreto-di-roma/

Apertura : lunedì- sabato ore 12.00 – 14.30 e 19.00 – 22.30 (su prenotazione) | domenica chiuso

Please follow and like us: