La Drink List di Mario Farulla ispirata al ‘900

La Drink List di Mario Farulla ispirata al ‘900

Cinque bar italiani sono tra i 100 locali migliori al mondo, tra cui “Baccano” che si è posizionato al settantesimo posto. Situato a pochi passi della Fontana di Trevi, questo ristorante cocktail-bar è diventato un importante punto di riferimento per la miscelazione grazie al lavoro del bar manager Mario Farulla.

A 37 anni, dopo più di dieci anni trascorsi tra Londra, Anversa, Tel Aviv, Samarcanda, Dubai e la Russia, Mario Farulla è tornato in Italia, diventando oggi uno dei nomi più riconosciuti ed influenti del settore mixology, invitato spesso in giro per il mondo a condividere il suo savoir faire.

Ph. : Andrea Di Lorenzo

Ho incontrato Mario sei mesi fa, la sua storia e il suo modo di porsi ai clienti mi è piaciuta che ho deciso di condividere con voi il suo lavoro perché merita uno spazio speciale. Una storia fatta di sacrifici, impegno, passione e sogni che hanno portato Mario Farulla a diventare una fonte di ispirazione per chi volesse intraprendere questo lavoro.

Baccano, tra i 100 migliori cocktail bar

Partiamo dalla location. Perfettamente collocato in un palazzo di fine ‘800, Baccano si presenta arioso e luminoso e si affaccia sulla pittoresca via delle Muratte, a due passi dalla splendida Fontana di Trevi.

Photo Courtesy Baccano

Probabilmente anche voi sarete passati davanti a questo locale migliaia di volte senza mai osare entrare perché convinti che si trattasse dell’ennesimo posto turistico. E invece, se vi dicessi che questo bistrot dall’anima tradizionale ma cosmopolita ed internazionale vi riserva belle sorprese ? Non soltanto a livello di cucina ma soprattutto per il suo cocktail bar.

Dall’atmosfera intrigante e avvolgente che ricorda la Parigi d’inizio secolo e la contemporaneità metropolitana dei locali newyorkesi, Baccano è caratterizzato da un affascinante tocco retrò, ricercato che si concentra sui sapori autentici mediterranei, fortemente radicati nella tradizione.

Per stuzzicare il vostro palato: paste fatte in casa, olii pregiati, Fassona piemontese tagliata al coltello, Mozzarella di bufala Campana, Prosciutti, Salami e Formaggi italiani selezionati non mancano nella cucina del Baccano. Proprio come il meglio attinto dal mercato estero, come ad esempio le ostriche, il Foie Gras e il Salmone scozzese Lock Fine.

Photo Courtesy Baccano

Oggi, Baccano è entrato nella lista dei 100 migliori cocktail bar del mondo per i The World’s 50 Best Bars 2019, grazie al lavoro e l’impegno del bar manager di Mario Farulla. Ed è proprio della sua drink list che parleremo sul blog, un omaggio al secolo scorso.

Baccano celebra il ‘900 con una drink list segreta

E’ nel baccano che meglio si ascoltano i sussurri”. Cosi si apre il “diario di appunti di Nero Minghetti”, barman immaginario presso Baccano dal 1919 al 1960. Questa citazione introduce alla drink list segreta ispirata alle scoperte tecnico-scientifiche del Novecento. Se la chiedete al bancone vi verrà presentato il diario.

Ph. : Andrea Di Lorenzo

Ognuna delle dieci signature drink, ideati e creati dal bar manager Mario Farulla, insieme all’aiuto di Massimo Macrì dei Maestri dei Cocktail, ha una composizione di ingredienti pensata ad hoc perché fa riferimento a una scoperta. Ogni cocktail ha una sua storia da raccontare, descritta nel diario/menù : “la capacità di sognare con la magia del cinema, i progressi scientifici della penicillina e dell’anestesia, la velocità, concetto sempre più moderno dell’automobile, ancor più esaltata con il volo, ma anche l’idea di proiettarsi oltre i propri confini con la scoperta della Via Lattea o di restare connessi a distanza con il telefono” racconta Mario.

Ph. : Andrea Di Lorenzo

Questi eventi, che hanno segnato il secolo scorso e continuano a segnare il nostro presente, sono stati la fonte di ispirazione di Mario Farulla. In fondo cosa rappresenta il cocktail, se non la quinta essenza del mondo moderno? una bevanda essenziale, veloce, che punta dritta all’obiettivo. Ha pochi fronzoli, è meno meditativa di un distillato o di un vino. Di conseguenza non poteva che diventare un’icona del progresso e il riconoscimento mondiale ottenuto né è la prova del nostro secolo.

Ph. : Andrea Di Lorenzo

Informazioni

Orari di apertura: tutti i giorni dalle 11:00 alle 2:00

Indirizzo: Via delle Muratte, 23 / 00187 Rome

Tel. 06 6780506

Ufficio Stampa del cocktail bar : Carlo Dutto (carlodutto@hotmail.it)

Please follow and like us: