Cinema Culture

“Brittany non si ferma più” su Amazon Prime dal 15 novembre

Vincitore del premio del pubblico al Sundance Festival 2019, “Brittany non si ferma più” (titolo originale : Brittany runs a Marathon), scritto e diretto da Paul Downs Colaizzo, è una commedia divertente, irriverente e coinvolgente ispirata ad una storia vera.

Alla soglia dei 30 anni, Brittany si ritrova a fare i conti con una vita spensierata e caotica, ma ben presto capisce che per sentirsi più serena e soddisfatta deve riconquistare sé stessa. Così facendo (ri)trova degli amici veri e sinceri, che non scompaiono quando finisce la festa come la sua coinquilina. Allora la sua sua vita inizia a prendere una svolta positiva quando si mette in testa di correre la maratona di New York City.

“Brittany non si ferma più” : Sinossi

Courtesy of Sundance Institute | photo by Jon Pack.

Simpatica, socievole e sempre pronta a divertirsi, la newyorkese Brittany Forgler è la migliore amica di tutti, tranne forse di se stessa. A 27 anni il suo modo di fare troppo diretto, la sottoccupazione cronica e le relazioni sbagliate la stanno mettendo all’angolo, ma quando si ferma in uno studio medico per cercare di ottenere una ricetta per l’Adderall, viene sorpresa con una prescrizione che non avrebbe mai voluto ricevere: deve rimettersi in forma. Troppo al verde per una palestra e troppo orgogliosa per chiedere aiuto, Brittany non sa cosa fare fino a quando la sua vicina Catherine la spinge ad allacciarsi le sue sneakers Converse e fare di corsa il giro dell’isolato. Il giorno dopo ne fa due, e presto, dopo aver terminato il suo primo miglio, si prefigge un obbiettivo quasi impensabile: correre la maratona di New York City.

“Brittany non si ferma più” : la mia recensione

Un isolato per volta. Il film racconta il percorso di una donna alla soglia dei suoi 30 anni che decide di riprendere la sua vita in mano. Attraverso la corsa, Brittany scoprirà il suo potenziale e la sua tenacità, spingendosi sempre di più verso una trasformazione non soltanto fisica.

New York fa da sfondo a questa commedia brillante, travestita da sport movie. Ispirato alla storia della migliore amica del regista Paul Downs Colaizzo, “Brittany non si ferma più” ci conquista per la sua umanità e determinazione.

Seguiamo il percorso di Brittany, e il suo desiderio di rimettersi in forma che si evolva con il sogno di compiere un impresa importante : completare la maratona di New York, il sogno di ogni runner; un’esperienza che vede l’intero mondo partecipare, professionisti e principianti. Un anno per prepararsi. Come nella vita, si cade e ci si rialza ma lo si fa grazie alle persone che ti vogliono bene e credono in te. Non sempre ci rendiamo conto della fortuna che abbiamo, pensiamo di farcela da sola, non vogliamo l’aiuto di nessuno mentre dovremo capire che chi ti tende la mano non lo fa per egoismo. Lo capirà prendendo le sue distanze e realizzerà che a prescindere di tutto, quando ci vuole essere per qualcuno, ci è sempre presente anche se si litiga.

Brittany ci dà un lezione di vita : con il coraggio e la determinazione, nessun traguardo è irraggiungibile. Quindi, allacciamo le scarpe e corriamo, per noi stessi, per stare bene.

“Brittany non si ferma più”: il casting

“Brittany non si ferma più” vede come protagonista Jillian Bell (“22 Jump Street” e la serie tv “Workaholics”). Nel cast c’è anche Michaela Watkins (“Casual” e “Tre mogli per un papà”), Micah Stock, nominato ai Tony Awards 2019 (“Escape at Dannemora”), Utkarsh Ambudkar (“Voices-Pitch Perfect”), Alice Lee (“Sierra Burgess è una sfigata”), e Lil Rel Howery (“Bird Box”).

“Brittany non si ferma più” : data di uscita

L’appuntamento italiano è prevista per il 15 novembre 2019: il film sarà disponibile per gli amanti della corsa, e non solo, su Amazon Prime video.

Please follow and like us: